The Roma in the European Union: the fragile fight against discrimination

The Roma are the EU’s largest minority and one of the most discriminated group in the European block. Notwithstanding the Indian origins, the Roma settled in Romania during the XIV century. With the 2007 enlargement of the European Union, large shares of people migrated to Western Europe, becoming a crucial part of the society in … Continue reading The Roma in the European Union: the fragile fight against discrimination

Brexit and the implications for Central Eastern Europe

After two years of negotiations, the Brexit drama between Brussels and London is coming to an end. The deadline to reach a final withdrawal agreement has been set for March 29, two years after the Prime Minister Theresa May has triggered article 50 in 2017. The international community is experiencing a troubled and unprecedented moment … Continue reading Brexit and the implications for Central Eastern Europe

If Italy legalises brothels it will be the victims of trafficking — especially those from Eastern Europe — to pay the toll

In mid February 2019, Italian right-wing party League relaunched its longtime plan for the legalisation of prostitution. While the draft seems not more than a pretext for distracting the electorate, it has resulted in a heated and rather polarised debate. The discussions largely neglected the link between prostitution and human trafficking for sexual exploitation, a … Continue reading If Italy legalises brothels it will be the victims of trafficking — especially those from Eastern Europe — to pay the toll

Mostar: the case of a political deadlock in a divided society

The city of Mostar emerged from the war as a divided city with unresolved ethno-nationalistic conflicts. Still nowadays, even though war might appear as a distant memory, it still affects daily life of almost 114,000 individuals. The city suffered the presence of two conflicts. In the first one, from April 1992 to February 1994, local … Continue reading Mostar: the case of a political deadlock in a divided society

Il futuro incerto dell’INF Treaty: quali implicazioni per la sicurezza dell’Europa centro-orientale?

Una delle pietre miliari che contribuirono al disgelo tra le due superpotenze protagoniste della Guerra fredda rischia di andare in frantumi in seguito alle dichiarazioni del Presidente Trump di voler abbandonare il trattato INF. Si tratta di una presa di posizione che si inserisce nel contesto dei già complicati rapporti tra USA e Russia, ma … Continue reading Il futuro incerto dell’INF Treaty: quali implicazioni per la sicurezza dell’Europa centro-orientale?

La proposta del Fort Trump e la relazione speciale tra Varsavia e Washington

L’ormai consolidata relazione speciale tra Varsavia e Washington è tornata a far discutere di sé in seguito alla richiesta polacca di vedere costruita una base militare statunitense sul proprio suolo. Inoltre, il procedere dei negoziati della Brexit sta contribuendo a trasformare la Polonia nell’alleato americano più forte, nonostante altri paesi stiano parimenti competendo per questo ruolo. Le radici di questo … Continue reading La proposta del Fort Trump e la relazione speciale tra Varsavia e Washington

Cosa sta succedendo alla chiesa ortodossa ucraina e perché sta portando a uno Scisma

Passando largamente inosservata in Italia, con il riconoscimento dell’autocefalia alla Chiesa Ortodossa Ucraina si è aperta una delle più serie divisioni nel cristianesimo dai tempi della riforma protestante. La frattura è destinata ad avere profonde ripercussioni su vari piani, mettendo a rischio la coesione sociale in Ucraina, i rapporti tra il patriarcato di Mosca e … Continue reading Cosa sta succedendo alla chiesa ortodossa ucraina e perché sta portando a uno Scisma

Come il rapporto Sargentini ha unito i Visegrad

Per la seconda volta dal 2009, il Parlamento europeo ha fatto ricorso alla cosiddetta “opzione nucleare” per saldare i conti con uno stato membro e anche questa volta, uno dei quattro paesi Visegrad. È del 12 settembre la ‘decisione’ del parlamento di Bruxelles di attivare l’Art. 7 del Trattato di Lisbona contro Budapest. La votazione ha seguito … Continue reading Come il rapporto Sargentini ha unito i Visegrad

Accordi fatali? Lo scambio di territori tra Serbia e Kosovo

Il Presidente kosovaro Hashim Thaçi (al centro, di fronte) e il Presidente serbo Aleksandar Vučić (a destra, di lato) Credits: EPA-EFE/DIMITAR DILKOFF / POOL  L’idea di uno scambio di territori tra Serbia e Kosovo era trapelata inizialmente nei social network durante questa estate, con voci che si rincorrevano e nessuna conferma ufficiale. La conferma però è arrivata dal Presidente serbo Aleksandar … Continue reading Accordi fatali? Lo scambio di territori tra Serbia e Kosovo